Il grande ritorno Di Francesco Zappalà al DADADA Beach Village

Montauro, Martedì 31 Luglio 2018 - 13:56 di Redazione

Mercoledì 8 agosto è una data assolutamente da segnare per tutti gli amanti della discomusic mondiale. Sbarca sulla Costa Dei Saraceni al Dadada beach village, un'autentica leggenda: Francesco Zappalà, dopo quasi 25 anni dal suo esordio nel mitico Caligula. Zappala’ fu il primo italiano a partecipare alla Battle for world supremacy di New York, la più importante e prestigiosa gara per disc jockey di fama internazionale, classificandosi al secondo posto. Per la serata Caligula history che già l’estate passata è stata un successo clamoroso con la presenza di Claudio Coccoluto, Francesco Zappala’ suonerà in compagnia di Alessandro Billy, icona delle notti bolognesi e romagnole, soprattutto di Echoes e Matis. La presenza del resident dell’Echoes di Riccione è stata obbligata perché l’Echoes con il divine follie di bisceglie , il Red Zone di Perugia e l’Area City di Mestre rappresentavano i cinque super top club italiani del mondo della notte , cinque discoteche unite da un gemellaggio tra gli staff organizzato da Roberto Talarico. Si tratta dunque di un evento importante, tra i più prestigiosi dell'estate 2018 organizzata con grande passione dal confusion team . Zappalà si è sempre distinto per essere un ricercatore di suoni nuovi, da sempre impegnato nella musica alternativa, ha evitato il piu possibile di scendere a compromessi per potersi aggiudicare fette consistente di mercato. Ma ha suonato in tutti i più importanti club Italiani, e varcato spesso i confini con la Spagna, UK, Francia, Germania, Svizzera, Svezia, USA, Venezuela. Dal Novembre 2006, suona musica col suo laptop e usa Ableton Live, “il programma – dice il Dj nato a Palermo ma cresciuto professionalemnte a Roma - che aspettavo da sempre perché mi dà la possibilità di non definire la musica che faccio e questo mi piace molto”. Zappalà Attualmente vive a Berlino e oltre ad offrire le sue prestazioni nei più prestigiosi club Italiani, come l’Aida di Jesolo, l’Embassy di Rimini, il Red Zone di Perugia, il Matrix di Brescia, Hollywood di Roma e altri ancora, condivide dal 2003 il progetto Bioritmix con Alberto Rocchetti, tastierista da oltre 10 anni del mitico Vasco Rossi, in cui il dna rock di Alberto contamina il groove di Francesco, creando un autentico spettacolo sonoro che ha già toccato diversi locali tra i quali il New York Bar di Milano, il Mucca Assassina di Roma e la one night Scandalo di fronte a 5.000 persone. Da sempre vicino e fautore della filosofia "Live", nel 2003 fonda SpostaMenti un progetto live dall’ atmosfera elettronica, particolarmente indicato in esibizioini da palco. In questo genere di performance dall’indiscutibile impatto spettacolare, Francesco Zappalà si ispira alle varie tecniche di cut&scratch, che lo resero noto al panorama internazionale delle gare DMC, usando le più moderne apparecchiature quali lettori CD, effetti e campionatori, con l'importanza di uno strumento musicale



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code